Hits: 2

Due sport utility per il ritorno sul mercato italiano ed europeo: il brand britannico presenta l’elettrica ZS-EV e l’ibrida EHS. Ma anche la filiale italiana.

Mancava dall’Europa da ormai 15 anni. Ora, sull’onda della progressiva elettrificazione del mercato continentale, MG ha deciso di tornare anche in Italia, con due nuovi modelli e una national sales company ricostituita non più tardi di ottobre 2020.

Lo storico brand britannico, dal 2005 sotto l’egida del gruppo cinese SAIC, ha da poco presentato un modello full electric denominato ZS-EV e il plug-in hybrid EHS, il primo collocato nel mercato dei suv compatti mentre il secondo in quello dei C-suv.

Il suv 100% elettrico presenta un motore da 105 kW di potenza e un pacco batterie che garantisce autonomia di guida fino a 263 km, per una ricarica rapida che può riportare l’80% del pieno di elettroni in circa 40 minuti.

Si tratta di un modello dall’estetica, sia interna che esterna, piuttosto in linea con ciò che offre il mercato del segmento, e anche per quanto riguarda le dotazioni di sicurezza non sembra farsi mancare nulla, tanto che il pacchetto ADAS è stato premiato con 5 stelle EuroNCAP. È già disponibile in due allestimenti: Excite, con prezzi a partire da 23.900 euro incentivi e rottamazione inclusi, ed Exclusive, da 25.900 euro.

Quanto alla EHS ibrida plug-in, si tratta di un lancio già annunciato lo scorso dicembre, ed è un suv di dimensioni generose. E’ equipaggiato da un motore ibrido con turbo benzina da 1.5 litri ed elettrico da 16 kW, per una potenza complessiva di 190 kW ovvero 258 Cv, ed emissioni di CO2 dichiarate di 43 g/km. Il pacco batterie permette un’autonomia di guida a zero emissioni di 52 km e una ricarica veloce in circa 3 ore; il motore spinge fino a 190 km/h di velocità massima e lo scatto 0-100 km/h è di 7 secondi.

Gli interni presentano un cruscotto digitale che riepiloga le informazioni di guida ed è dotato di display touchscreen da 10 pollici per l’infotainment. Come la più “piccola” ZS-EV, anche la EHS offre la stessa dotazione di sistemi di assistenza alla guida che ha ottenuto il riconoscimento massimo da EuroNCAP, ed è proposta nei due allestimenti Excite ed Exclusive, il primo da 28.900 euro e il secondo a partire da 31.400 euro. Come ha specificato durante la presentazione Andrea Bartolomeo, Country Manager di MG Italia, per nessuno dei due modelli è previsto un aggiornamento prossimo delle motorizzazioni.

MG però – specifica ancora Bartolomeo – punterà esclusivamente sull’elettrificazione e, per quanto riguarda il futuro a stretto giro di MG sul mercato Italia, l’obiettivo di vendite per il 2021 è fissato a 2.600 unità, che il brand britannico conta di far salire a 8 mila nel 2022, fino a raggiungere entro il 2023 una quota di mercato dell’1%.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »